Bando INAIL 2012 per finanziamento alle imprese per la sicurezza

Anche quest’anno, come il precedente riparte la campagna INAIL per il finanziamento delle imprese italiane volto all’incentivo economico (di norma chiamato bando INAIL finanziamento 2011 – 2012).

Obiettivi:

Supportare le aziende italiane all’implementazione di servizi con l’obiettivo di migliorare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro tuttavia il finanziamento può essere utilizzato anche per l’adozione di modelli organizzativi ai sensi del d.lgs. 231/2001 nonché per l’adozione di procedure per la responsabilità sociale.

Ammontare dei contributi disponibili:

Innanzitutto va precisato che l’importo finanziabile è pari al 50% dei costi sostenuti per il singolo progetto e che il contributo massimo erogabile è pari a € 100.000 con un minimo di € 5.000 (per i progetti che comportano contributi superiori a € 30.000 è possibile attivare le procedure per accedere ad un anticipo del 50%). Si ricorda tuttavia che lo stanziamento globale è pari a 205 milioni di euro ripartiti su base regionale.

Modalità operative:

Quest’anno, a differenza degli altri anni, non si adotta la metodologia del “click day” tuttavia la procedura sarà sempre telematica e fino ad esaurimento. Dalla giornata del 28 dicembre 2011 fino alle 18:00 del 7 marzo 2012 sarà possibile compilare e salvare le richieste di finanziamento INAIL alle imprese all’interno del portale INAIL, sezione Punto Cliente.

La procedura prevede l’invio della domanda ed entro i 30 giorni successivi devono essere inviate presso le sedi INAIL competenti per territorio tutti i documenti previsti per accedere al bando di finanziamento alle imprese (a mezzo posta elettronica certificata).

Contattateci ora senza impegno per accedere al bando INAIL 2011, 2012 per il finanziamento volto agli incentivi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.

Una piccola chicca: ecco il manuale operativo direttamente dal sito INAIL.

 
(Contains 1 attachments.)