Prestiamo consulenza nell'ambito della Certificazione ISO e sui sistemi di gestione. Contattateci senza impegno al nostro numero telefonico 02.40705812

Certificazione UNI 11010:2002: consulenza per la certificazione dei servizi di assistenza per disabili

La Certificazione UNI 11010:2002 è collegata alla norma UNI 11010:2002 (Servizi residenziali e diurni per persone con disabilità – Requisiti del servizio), e fornisce appunto indicazioni per la messa in pratica di un sistema di qualità con requisiti standard nelle strutture per assistenza disabili.

Il mercato ha raggiunto la consapevolezza che la qualità di un servizio offerto non può prescindere dalla qualità organizzativa di una struttura e dei processi tutti che la compongono.

La qualità, nell’ambito dei servizi socio assistenziali alla persona, è un requisito che viene richiesto con sempre maggiore cognizione da parte degli utenti e dalle loro famiglie (e dal mondo esterno tutto) e questa richiesta di qualità si affianca ad un aumento della richiesta di servizi personalizzati che rispondano alle specifiche esigenze degli utenti.
L’aumento di qualità può portare ad un aumento dei costi in modo spropositato, cosa che può verificarsi se non c’è l’attuazione di un modello che consenta di aumentare la qualità tenendo sotto controllo i costi, ed in particolare che consenta la razionalizzazione, quindi l’eliminazione di sprechi ed inefficienze.

Tutte queste esigenze sono state prese in considerazione dallo standard UNI 11010:2002  (modello di cura disabili) e dalla relativa Certificazione UNI 11010:2002 . La norma si applica ai servizi sociali, assistenziali, socio-riabilitativi ed educativi sia di tipo residenziale che di tipo diurno.

La UNI 11010:2002 richiede requisiti qualitativi minimi a riguardo:

  • delle caratteristiche della struttura assistenziale/ente erogatore;
  • della sua capacità di integrarsi e cooperare con il territorio;
  • della sua mission e obiettivi;
  • della risposta alle richieste di informazione degli utenti, delle famiglie, dell’esterno in generale;
  • della procedura di accoglienza per l’inserimento nella struttura e la dimissione;
  • dei requisiti per il personale;
  • del trattamento e personalizzazione del progetto di assistenza;
  • della qualità del servizio offerto.

La Certificazione UNI 11010:2002 offre evidenti vantaggi anche per l’organizzazione certificata, tra cui:

  • un vantaggio comunicativo all’esterno, un mezzo per dimostrare gli impegni di qualità presi e soddisfatti,  misurabili in modo imparziale ed oggettivo (questo si traduce in un vantaggio sui competitors);
  • la razionalizzazione dei processi organizzativi, quindi la ottimizzazione dei costi;
  • la possibilità di controllare/monitorare i processi nella direzione di un miglioramento continuo;
  • la creazione della fiducia negli utenti (nei confronti della struttura e del personale) che possono anche scegliere (profilare) consapevolmente il proprio “progetto di assistenza”;
  • pianificazione delle attività, quindi conseguente allocazione delle risorse ottimizzata;
  • costante miglioramento qualitativo del servizio offerto.

Questi aspetti si concretizzano anche in un aumento della credibilità della struttura certificata (da un ente esterno ed indipendente).

La nostra società presta consulenza per tutti i principali sistemi di gestione e standard di qualità certificata richiesti dalla normativa e dal mercato.
I nostri consulenti possono accompagnare una struttura in tutto l’iter di certificazione servizi assistenza disabili, utilizzando una procedura agile e collaudata, ottenendo il certificato UNI 11010:2002 e trasformandolo in uno strumento di qualità e business.